CHE COSA E’ L’U.O.E.I.

 

II 29 giugno 1911 sul monte Tesoro (mt. 1432) nella catena del’Albenze, in provincia di Bergamo, quarantadue persone, guidate dal colonnello degli alpini Ettore Boschi, discussero ed approvarono la nascita dell'Unione Operaia Escursionisti Italiani - U.O.E.I.

L’Unione Operaia Escursionisti Italiani (U.O.E.I.) è una libera associazione nazionale, apartitica, di persone ed enti, che non persegue fini di lucro.

 

A UDINE

Nel mese di ottobre del 1921 a Udine, nella casa Miani in via G. Verdi, venne fondata la sezione udinese dell'UOEI e l'attività escursionistica iniziò l’8 giugno del 1922 con la gita sul monte San Simeone e sul Monte Festa e al lago di Cavazzo.

Il 3 agosto dello stesso anno ebbe luogo la prima assemblea dei soci, durante la quale venne eletto il primo presidente nella persona del rag. Antonio Feruglio ed il 22 ottobre venne inaugurata la prima sede di Udine, in via di Prampero 10.

Nel dicembre del 1929, a seguito di pressioni estranee, la sezione cambiò la sua denominazione in "Società Escursionistica Friulana - S.E.F".

Per i rapporti di dipendenza dell'O.N.D. (Opera Nazionale Dopolavoro) durante l'assemblea tenuta nel dicembre 1929, diversi iscritti lasciarono la sezione e nel 1936 per mancanza di tesserati, la sezione si sciolse.

Il 6 giugno 1945, nel bar Mattiussi di via Aquileia, alcuni sostenitori simpatizzanti per l’U.O.E.I. deliberarono la rifondazione della sezione ed il 12 luglio dello stesso anno, ebbe luogo la prima assemblea dei soci. Il 15 luglio venne organizzata la prima gita con meta Castelmonte.

II 9 agosto la sezione venne intitolata a Giovanni Cantoni, un fedele ed appassionato socio, immolatosi sulla parete del Bila Pech il 15 agosto del 1928 durante una difficile escursione.

Il 16 gennaio 1949 Gino Pagani venne eletto presidente onorario e il rag, Lucio Del Negro iniziò la sua presidenza che durò cinquanta anni e precisamente fino al 18 gennaio 1999. Questa data segnò l'inizio della presidenza di Renato Ferigo ed alla vicepresidenza di Lauretta Schiavi e Armando Gottardo, che per alcuni anni ricoprì anche la carica di vicepresidente nazionale.

Attualmente la presidente è Lauretta Schiavi e vicepresidenti Roberto Venturini e Clara Magro.

Dal primo luglio 1955 la sezione pubblica il mensile "Stelutis Alpinis" ora diretto da Silvia Riosa.

Dalla sua ricostruzione la sezione di Udine dell'U.O.E.I. ha svolto molteplici attività escursionistiche, sportive, ricreative, culturali ed assistenziali (gite, corsi, concerti, gare, spettacoli, conferenze, raduni, etc).

Oggi è una APS iscritta al Registro della Regione FVG.